Omaggio a Balance surf - Christian Bazzo Portfolio
Fotografo commerciale di Prodotto, Eventi, Ritratto, Reportage Conegliano, Treviso (Italy) P.IVA IT-04701320261 - +39 3472619067 - Christian Bazzo © Copyright
fotografo prodotto conegliano, fotografo prodotto Treviso, fotografo professionista commerciale, fotografo bambini, ritratto fotografico, book bambino, studio fotografico Treviso , fotografo industriale conegliano, fotografo industriale treviso, fotografo pubblicitario, fotografo aziende, ritratto istituzionale, workshop fotografico Treviso, workshop capture one, workshop photoshop Treviso, fotografia still life, fotografo still life treviso
527
post-template-default,single,single-post,postid-527,single-format-standard,qode-social-login-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-4.6,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2,vc_responsive

Omaggio a Balance surf

christian-bazzo-fotografo

L’idea iniziale era un semplice servizio di ritratto ad un amico che vive all’estero ma successivamente è diventata una sessione per dei perfetti  ADV di settore per Balance Surf. Parliamo di mare, barche a vela e surf, sport che sono poco conosciuti in Italia ma all’estero vivono e fanno vivere molte persone diventando dei veri e proprio credo per chi li pratica.

Un grande amante di queste attività è Alberto, talmente appassionato da dedicarci tutto il suo tempo trasformandolo in lavoro e spingendolo a trasferirsi alle Isole Canarie dove ora fa l’istruttore e nei giorni liberi nuota con la sua tavola da surf, creata da un artigiano locale, nei golfi di Tenerife.

Il set che ho utilizzato comprende tre punti luce, una mail light e due rim light sui lati.

christian-bazzo-fotografo

La main light è data da una torcia Profoto B2 con beauty dish montata sopra la testa del soggetto leggermente inclinata per non avere delle ombre troppo definite sotto al collo e al naso. L’utilizzo del beauty dish porta ad un ottimo compromesso tra luce dura e morbida dando comunque un buon contrasto all’immagine e rendendola leggermente scura e drammatica (in questo caso). Per le rim light invece ho utilizzato due monotorce con montato uno stripbox ognuna da 4″ per coprire tutta la superficie del busto. Queste danno una maggior tridimensionalità al soggetto e aiutando a evidenziarne alcuni dettagli che andrebbero persi nell’ombra.

christian-bazzo-fotografo

Per aggiungere ulteriore contrasto e una luce più direzionale avrei potuto aggiungere una griglia al beauty dish ma ho preferito farlo successivamente.

Isolando i due strip laterali è spostandoli avanti e indietro pochi gradi alla volta vedrete come con dei leggeri spostamenti si possa modificare la scena.

Faccio spesso questi esperimenti durante la fase di pre scatto utilizzando la sola luce pilota delle mie monotorce, lo consiglio a tutti per vedere gli effetti della luce in ogni posizione prima di scattare inutilmente e lavorare per tentativi.

Partendo da questo schema di illuminazione sono stati fatti poi degli altri scatti, attivando e disattivando le torce di volta in volta, in modo molto semplice e veloce direttamente dalle funzioni del trigger; qui ne vedrete alcuni

In post produzione, come ultima regolazione, ho voluto dare un tocco di ciano e di blu rispettivamente alle luci alle ombre per richiamare il mare è una sensazione di fresco. Questo è stato fatto aggiungendo delle semplici curve di livello e variando i metodi di fusione dei livelli in Photoshop.

christian-bazzo-fotografo
christian-bazzo-fotografo

Materiale utilizzato per gli scatti:
Canon 5d mk3 + EF 24 70 2,8 II
1x Profoto B2
2x Profoto D1 Air
1x Soflight reflector bianco + griglia
2x Softbox RFI 1×4

No Comments

Post a Comment